Ubuntu Touch piace ai grandi produttori!

21 marzo, 2014 2 Commenti »

O per lo meno, questo è ciò che ha affermato Mark Shuttleworth durante l’Ubuntu Developer Summit. Scopriamone di più.


Che Mark Shuttleworth creda fermamente in un futuro roseo per Ubuntu Touch è chiaro a tutti noi. D’altro canto, non potrebbe essere il contrario, considerato che l’idea di nuova distro mobile è partita proprio da casa Canonical. Fino ad oggi, però, Ubuntu Touch ha raccolto solo pareri contrastanti e, pur avendo annunciato qualche giorno fa i primi due “ubuntufonini “ (un Meizu e un Bq), c’è ancora chi si domanda se il nuovo sistema mobile riuscirà a conquistare davvero il cuore di qualche grande produttore.

In effetti, se Ubuntu Touch riuscirà ad essere preso sotto braccio anche da solo un “big” del mondo mobile, la diffusione della distro di Canonical potrebbe subire dei picchi non indifferenti. Basti pensare a Firefox OS che grazie all’accordo con Alcatel, è riuscito a raggiungere numerosi Paesi in tutto il mondo, Italia compresa. E per accaparrarsi un firefoxfonino non è neppure necessario darsi a lunghe ricerche sul Web, ma semplicemente raggiungere un qualsiasi negozio TIM della nostra città.

Ed è così che durante l’Ubuntu Developer Summit, Shuttleworth ha preferito precisare (ancora una volta) che alcuni grandi nomi del mondo mobile si sono avvicinati a Ubuntu Touch e che dunque prima o poi potremmo mettere le mani su un dispositivo prodotto da un “big” ed equipaggiato proprio con l’OS firmato Canonical. Ma chi sono questi “big”? È quello che si stanno chiedendo un po’ tutti. Con ogni probabilità non ci sarà il nome di Samsung che, pur producendo smartphone equipaggiati con Android e Windows Phone, vorrà concentrarsi su Tizen. Secondo voi?

Ubuntu-Touch

Fonte: OMG! Ubuntu!

Potrebbero interessarti ...

  • Giampy

    Motorola, HTC e forse Sony

    • Pedro Ryuk

      Spero che HTC E Sony facciano Smartphone con Ubuntu Touch