Nokia 808 PureView: lo smartphone da 41 megapixel

29 febbraio, 2012 Nessun commento »

Ecco il primo smartphone dotato della tecnologia di imaging Nokia PureView che combina sensori ad alta risoluzione, ottica Carl Zeiss e algoritmi sviluppati dal produttore finlandese.


Il Nokia 808 PureView è dotato di un ampio sensore ad alta risoluzione da 41 megapixel con ottica Carl Zeis e nuova tecnologia di “pixel oversamplig”. “A risoluzioni standard (2/3, 5 e 8 megapixel) questo significa capacità di zoomare senza perdere chiarezza e di cogliere 7 pixel di informazione, condensandoli in un unico pixel per ottenere le immagini più vivide che si possano immaginare”, ha dichiarato l’azienda al Mobile World Congress di Barcellona.

Oltre a performance di Still Imaging superiori, il Nokia 808 PureView include una funzionalità di registrazione video in full HD da 1080p e playback con zoom 4x lossless (senza perdita di qualità) e, per la prima volta, l’utilizzo di Nokia Rich Recording, che permette la registrazione audio a livelli di qualità simili a quelli di un CD, precedentemente possibile solo attraverso l’ausilio di microfoni esterni. Il Nokia 808 PureView dispone inoltre di tecnologia Dolby Headphone che trasforma i contenuti stereo in un’esperienza audio surround personale attraverso qualsiasi tipo di auricolari e Dolby Digital Plus per un playback audio attraverso il canale surround 5.1.

“La tecnologia imaging Nokia PureView stabilisce un nuovo standard di settore in base a qualsiasi parametro”, ha affermato Jo Harlow, Executive Vice President di Nokia Smart Devices. “Naturalmente tutti si focalizzeranno sul sensore da 41 megapixel, ma il vero grande passo in avanti è il modo in cui sono utilizzati i pixel per consentire di scattare immagini che lasciano senza fiato per il loro livello di qualità, con qualsiasi tipo di risoluzione, e la libertà di scegliere la storia che si vuole raccontare”.

Potrebbero interessarti ...