Rilasciato l’SDK e il codice sorgente di Tizen 1.0

3 maggio, 2012 Nessun commento »

Dalle ceneri di MeeGo è nato Tizen, il sistema operativo open source spinto da Intel e Samsung. Per un po’ di tempo non si sono avute notizie su di esso, ma finalmente ecco che qualcosa si muove: il sistema operativo è giunto alla versione 1.0, nome in codice Larkspur.


Il Tizen group rilascerà anche un nuovo SDK , così gli sviluppatori potranno usufruire di tutto ciò che è stato aggiunto oltre che del codice sorgente. Questa nuova release di Tizen si concentra soprattutto sulla stabilità e sul miglioramento delle prestazioni, e il team che sta dietro al progetto ha affermato di voler fornire aggiornamenti continui, sicuramente un ottima iniziativa!

Inoltre, nel nuovo SDK di Tizen viene fornito anche un simulatore che funziona in una finestra del browser e permette agli sviluppatori di provare le API del sistema operativo mobile e le applicazioni, simulando profili hardware differenti ed effettuando il debug del codice.

Anche l’IDE è stato aggiornato, ed ora è più flessibile e con template e strumenti per il debug, inoltre è stato ottenuto un notevole miglioramento nelle prestazioni dell’emulatore grazie all’inclusione dell’accelerazione hardware per piattaforme Intel. È disponibile anche l’accelerazione per la grafica OpenGL per chi sviluppa in ambiente Linux, mentre non è ancora presente alcun supporto per la piattaforma Mac. Questo, però, è un limite che sarà presto eliminato, visto che il team di sviluppo ha affermato che presto sarà supportato anche questo sistema operativo.

Per quanto riguarda il codice sorgente, sono state aggiunte alcune funzioni HTML5, il supporto per i POI (Point of Interest) e la ricerca di itinerari, nonché le caratteristiche chiave di Wi-Fi Direct. Se volete provare il nuovo SDK, potete scaricarlo qui, mentre il codice sorgente di Tizen si trova qui.

tizen

Potrebbero interessarti ...