Facebook Messenger: così dimenticate gli SMS

6 dicembre, 2012 1 Commento »

20 anni fa veniva inviato il primo SMS. Milioni di persone in tutto il Mondo continuano ad inviarne milioni al giorno, eppure, tutti i colossi dell’informatica vorrebbero la sua fine. Facebook, ad esempio, ha lanciato il suo ultimo strale contro gli SMS martedì…


Proprio martedì, difatti, è stato reso disponibile in cinque paesi Facebook Messenger per Android, un’applicazione utilizzabile sia che abbiate, sia che non abbiate un account Facebook. Basta scaricarlo e registrarsi con il proprio numero di telefono per poter inviare messaggi verso chiunque altro e non solo verso chi utilizza la stessa applicazione.

Questo è un altro passaggio verso la messa all’angolo degli SMS tradizionali. D’altronde, se finora gli operatori telefonici hanno sfruttato gli ampi margini di guadagni provenienti da questo strumento, giganti del settore mobile Research In Motion e Apple hanno sviluppato nel corso degli anni le proprie killer-app anti SMS, che fanno inviare messaggi agli utenti sfruttando un piano tariffario dati e non il classico credito telefonico.

Anche se Facebook non offre uno smartphone (ancora), l’applicazione Messenger è disponibile per tutti i telefoni Android ed offre l’ennesima alternativa agli SMS. Nonostante non sarà di certo quest’app a decretare la morte degli SMS, di sicuro contribuisce all’allontanamento progressivo degli utenti da essi.

Facebook Messenger è disponibile per adesso in India, Australia, Indonesia, Venezuela e Sud Africa, tutti paesi nei quali inviare un SMS costa quasi come accendere un mutuo, quindi qualunque alternativa è la benvenuta, soprattutto se disponibile su una piattaforma come Android, che è in continua crescita in quanto a venduto.

In futuro, la stessa app sarà disponibile anche su piattaforma iOS, anche se su questa si troverà a dover fronteggiare la robusta concorrenza di iMessage. Ma vista la concorrenza attuale, è probabile che Facebook Message possa essere portato anche sui più economici e diffusi feature phone: qui sì che sarebbe in grado di dare davvero fastidio agli operatori telefonici. Vedremo cosa accadrà in futuro, nel frattempo ancora buon compleanno SMS. Goditi la festa finquando sei vivo…

Fonte: All Things Digital

Potrebbero interessarti ...

  • http://twitter.com/Ninquitassar Daniele Pressi

    Bello! Così ora Zuckemberg potrà venderci anche le mutande.