Un iPhone economico? Potrebbe arrivare nel 2014

29 novembre, 2012 Nessun commento »

Nel 2014 Apple dovrebbe lanciare un nuovo iPhone, un modello più economico di quello attuale e non “sovvenzionato” dalle offerte di nessun operatore di telefonia mobile. L’obiettivo che Apple potrebbe raggiungere con questa mossa sarebbe quello di conquistare l’appetibile mercato Cinese.


Secondo Gene Munster, managing director e senior research analyst di Piper Jaffray, ha affermato che Apple farebbe bene a lanciare un iPhone che costi più o meno 200 dollari per aggredire efficacemente il mercato Cinese, visto che in questo Paese gli operatori telefonici non vedono di buon occhio le sovvenzioni che permettono di abbassare i prezzi degli smartphone da essi distribuiti.

Una pratica, questa, ampiamente utilizzata in quasi tutto il resto del mondo, soprattutto in America ed in Europa, dove di solito l’iPhone viene offerto con un contratto che offre, in cambio di un importo mensile fisso, un certo numero di minuti di conversazione e di traffico dati incluso. In Cina non è così, e anche per questo Android si sta diffondendo a macchia d’olio.

Business Insider, riportando la nota di Munster, ha concordato sul fatto che sarebbe saggio per Apple creare una nuova versione di iPhone specifica per questo mercato, piuttosto che scontare pesantemente i modelli precedenti. Secondo Munster un iPhone più economico permetterebbe ad Apple di aumentare la propria (pietosa) quota di mercato in Cina, dove attualmente domina Android. Tuttavia, questo implicherebbe un importante cambiamento nella filosofia Apple, e non è detto che questo possa avvenire.

Cheap_iPhone

Fonte: Tech Radar

Potrebbero interessarti ...