Un Android in ogni tasca entro il 2024

1 marzo, 2012 3 Commenti »

Il CEO di Google, Eric Schmidt, non nasconde le ambizioni nel settore mobile, e ai partecipanti del MWC 2012 ha detto che il loro obiettivo è quello di avere un device con Android in ogni tasca entro il 2024.


Per poter giungere alla realizzazione di quest’obiettivo, ha detto Schmidt, i telefoni che attualmente sono al top di gamma e costano 400 dollari e più, sono destinati ad essere disponibili ad una frazione del prezzo.

Secondo il CEO di Google “La rivoluzione degli smartphone sarà universale. In 12 anni, facendo un po’ di conti in base alla legge di Moore, i telefoni che adesso costano 400 dollari ne costeranno 20, e se Google giocherà bene le sue carte, ci sarà un device con Android in ogni tasca”.
Il discorso di Schmidt è stato oggetto di alcune controversie, anche perché proprio mentre il CEO di Google stava facendo il suo discorso, Apple annunciava il proprio evento stampa per il prossimo 7 marzo; evento nel quale sarà presentato, con ogni probabilità, l’iPad 3. Ma se è vero che Apple non mollerà certo la presa sul mercato mobile, è anche vero che non crediamo proprio che l’azienda di Cupertino venderà mai un proprio prodotto a 20 dollari, quindi le previsioni di Schmidt potrebbero anche, con un po’ di fortuna, avverarsi.

Schmidt

Potrebbero interessarti ...

  • http://nuovorisorgimentoitaliano.it Prof. Massimo Sconvolto

    Se Schmidt mi regala un Nexus me lo metto in tasca anche subito e non nel 2024.
    Ma se devo pagarlo, per quello che me ne faccio di uno smartphone, preferisco tenerci i soldi in tasca che lo smartphone, tecnogingillo per ingenerare in menti fragili bisogni di cui non hanno assolutamente bisogno per fare soldi, se lo metta in tasca lui!

  • http://matrobriva.altervista.org/ matrobriva

    Nel 2014 avrò ancora il mio Nokia 3410, quindi Android NON sarà in ogni tasca.

  • http://www.occhioalboma.it/ vito

    Consumismo sfrenato, d’altronde come potrebbero proliferare tutti questi produttori.