Prey vi aiuta a ritrovare un device che vi è stato rubato

22 luglio, 2011 Nessun commento »

Se avete paura che possano rubarvi il portatile o lo Smartphone e volete in qualche modo premunirvi, allora dovete installare Prey, un’applicazione open source che permette di tracciare e ritrovare i vostri device ovunque essi siano. Ovviamente per funzionare il ladro dovrà accenderli e collegarsi ad Internet.


Prey lavora in modo simile ad altre applicazioni dello stesso genere, inviando dati che permettono di localizzare la posizione corrente del device che avete perso o vi è stato rubato. L’ultima versione di quest’applicazione ha anche la capacità di scattare, su richiesta dell’utente remoto, una foto utilizzando la fotocamera presente sul device e inviarvela. Il software può provare a recuperare i dati necessari per la localizzazione geografica sia tramite connessione Wi-Fi, che conviene lasciare sempre attiva, sia tramite Ethernet. Inoltre, è possibile ricevere uno screenshot del desktop, statistiche relative alle applicazioni utilizzate sul device e anche, se si è fortunati, una foto della persona che lo sta utilizzando se questa è di fronte alla webcam del portatile, ad esempio. Prey è un progetto multipiattaforma disponibile per Windows, Mac, Linux e Android. Per avere maggiori informazioni sul progetto e scaricare l’applicazione potete far riferimento al sito ufficiale di Prey.

Prey

Potrebbero interessarti ...