CyanogenMod 9 non includerà il Linaro Toolkit. Per adesso.

25 giugno, 2012 Nessun commento »

Recentemente i ragazzi di Linaro hanno mostrato una build di Android in grado di funzionare più velocemente che non quella ufficiale grazie alle ottimizzazioni toolchain e all’utilizzo di GCC 4.7.


A seguito di quest’annuncio sono iniziate a spuntare diverse ROM personalizzate che utilizzano le Linaro toolchain all’interno delle versioni personalizzate di Android per smartphone e tablet come, ad esempio quelle per l’Amazon Kindle Fire.

Si era anche parlato di un interessamento del team Cyanogen verso Linaro toolchain, ma chi sperava che questo fosse il preludio alla comparsa di queste ottimizzazioni all’interno delle release CyanogenMod, dovrà attendere ancora un po’.

CyanogenMod è uno dei più popolari firmware alternativi per decine e decine di device Android e include una serie di tweak che ne migliorano notevolmente le prestazioni, oltre ad aggiungere diverse opzioni non disponibili nelle ROM standard e capaci di rendere Android più veloce o più facile da utilizzare su questi device.

Visto che le ROM CyanogenMod sono presenti su decine di modelli diversi di smartphone e tablet, l’approccio degli sviluppatori ad esse è abbastanza conservativo. Il fondatore del gruppo, ovvero Steve Kondik, ha di recente rifiutato la proposta di incorporare le Linaro Toolchain, perché queste non sono stabili come alter opzioni disponibili e lavorano meglio su alcuni device piuttosto che non su altri.
In ogni caso, la buona notizia è che, mentre l’Android Open Source Project non è ancora pronto a muoversi su GCC 4.7, sia AOSP che CyanogenMod (basata su AOSP) stanno muovendosi verso GCC 4.6, che offre diversi miglioramenti proprio per quanto riguarda la velocità.

linaro

Potrebbero interessarti ...