EA: gli smartphone non uccideranno le console

14 maggio, 2012 Nessun commento »

Al CTIA nel Keynote EA, John Riccitiello ha parlato di come Electronic Arts sia un fautore dell’innovazione e del cambiamento nel settore della telefonia mobile grazie ai videogiochi. La presentazione ha fatto capire chiaramente che l’azienda ha una quantità enorme di giochi con un potenziale mobile.


EA Games realizza giochi che “possono fare o disfare una console” ha fatto notare Riccitiello, “siamo i numero uno per iOS nel 2011 in qualità di publisher con la più elevate crescita sull’app store” e inoltre, “è un po’ più complicato fare delle stime sul mercato Android, ma pensiamo di essere i numero uno anche in questo mercato”.

Parlando su come l’utente medio mobile spenda 46 minuti al giorno giocando e 16 parlando al telefono, Riccitiello posto l’accento sul potenziale dei giochi, mostrando diverse statistiche che mostrano come i giochi siano la prima fonte di monetizzazione per Facebook e altri social network.
Proiettandosi nel futuro del mobile gaming, Riccitiello ritiene che nel 2014 Electronics Arts sarà un’industria da 44 miliardi di dollari, e fa notare che i sistemi di pagamento in-game, o “Freemium”, giocheranno un notevole ruolo in questo senso.

EA_Games1

“Il Freemium sta scuotendo il mondo mobile come una tempesta” ha fatto notare Riccitiello, con i dispositivi mobile che sono in proporzione di 10 a 1 rispetto alle console da gioco, rendendo gli acquisti in game uno dei più lucrativi business. Tutto ciò, secondo Riccitiello, sta configurando un mondo nel quale basta inserire un processore in un qualsiasi dispositivo per creare un ambiente nel quale il gioco può sicuramente esistere, anzi nel quale “il gioco può dominare”.

Il futuro è la televisione, ancora una volta, dice Riccitiello, che si guadagna CPU in grado di creare uno “smart environment” nel quale l’industria del gaming può inserirsi con i propri brand e lavorare su tutte le piattaforme senza problemi. “YouTube non ha distrutto la televisione e il mobile gaming non ucciderà la console”, ha dichiarato Riccitiello. Il miglior esempio di questo può essere FIFA Soccer e l’EA Football Club, con Fifa che è presente su 13 differenti ambienti di gioco diversi.

Potrebbero interessarti ...